Lisboa Convention Bureau

NEWS

Lago Maggiore più sostenibile

03 aprile 2013

immagine LANCIATA LA SFIDA BAVENO ECO CHALLENGE

Baveno - cittadina di 4.969 abitanti della provincia del Verbano Cusio Ossola, situata sulla sponda occidentale del Lago Maggiore - ha saputo conservare la sua anima legata alla tradizione estrattiva del granito sviluppando anche una profonda dedizione all'accoglienza turistica. In questo splendido scenario naturale, in cui l’amore e il rispetto dell’ambiente incontra in ogni stagione estiva l’allegria e la partecipazione dei turisti italiani e stranieri, da quasi 10 anni il tema della raccolta differenziata rappresenta, per la cittadinanza di Baveno, un valore ed esempio importante da seguire e trasferire anche alle nuove generazioni.

Qui è nato il “Baveno Eco Challenge” (www.bavenoecochallenge.it), una sfida collettiva promossa dal Comune di Baveno che coinvolge, per diversi mesi, tutti i suoi concittadini in un impegno al contempo civico e ludico, per concludersi a settembre con due eventi di portata internazionale. Un’avventura sociale che mira a sensibilizzare abitanti e turisti sul tema della raccolta differenziata, trasformando il rifiuto in risorsa.

Anche le strutture situate a Baveno - Grand Hotel Dino, Hotel Simplon, Hotel Splendid, Residence Carl&Do - aderiscono al progetto “Lago Maggiore Green Meeting” per organizzare appuntamenti all’insegna della eco-sostenibilità. Il Lago Maggiore si afferma così come destinazione congressuale “sostenibile” presente sul mercato italiano ed elvetico con quattro strutture, due delle quali, Hotel Splendid e Hotel Simplon, a Baveno appunto, con registrazione EMAS, importante certificazione ambientale riconosciuta a livello comunitario, e due in dirittura d’arrivo, risultato raggiunto nell’ambito del progetto Interreg “Incontrarsi senza confini”.